Blog | Privacy |
in tw

News
Martedì 02 Febbraio 2021
Muore il Beato cardinale arcivescovo Andrea Carlo Ferrari

Il 2 febbraio 1921 muore a Milano il cardinale Andrea Carlo Ferrari, arcivescovo della diocesi ambrosiana dal 21 maggio 1894. Ferrari nasce il 13 agosto 1850 a Lalatta di Palanzano (Parma) e viene ordinato sacerdote nel 1873 e nel giugno 1890 diventa vescovo di Guastalla (Reggio Emilia) e nel 1891 vescovo di Como. Dopo tre anni a Como, il 18 maggio 1894 papa Leone XIII lo crea cardinale e lo invia a Milano. Il cardinale Ferrari viene proclamato beato da Papa Giovanni Paolo II il 10 maggio 1987. L’Opera Cardinal Ferrari dal 1921 è la casa di chi non ha casa: rifugio, luogo di riparo e ripartenza per le persone che hanno perso tutto, ma non la dignità e la speranza di affrancarsi da una vita difficile. La dignità in cose semplici, mai scontate: il pranzo completo, la doccia rigenerante, gli abiti decorosi, la casa in cui sentirsi a proprio agio e l’aiuto dal quale partire e ripartire. La solidarietà, il sostegno, l’aiuto fattivo e concreto sono le orme tracciate dal Cardinal Ferrari sulle quali si muove il l'aiuto della Fondazione, giorno dopo giorno. Per contrastare la disuguaglianza e l’emarginazione è necessario creare legami tra le persone affinché insieme possano realizzare una rete che tuteli e sorregga le persone che vivono in povertà. Le disuguaglianze generano emarginazione non armonia. A chi ha perso tutto la Fondazione Cardinal Ferrari da' la possibilità di esprimere sé stessi con dignità superando le difficoltà. Ogni giorno i volontari si impegnano a porre la persona al centro, proprio come ha tramandato il Cardinal Andrea Carlo Ferrari la cui voce non si è mai spenta.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd