Blog | Privacy |
in tw

News
Giovedì 28 Gennaio 2021
Scoperti dei nidi di Cahow, uccello marino ritenuto estinto da secoli

Il 28 gennaio 1951 alle Bermuda viene catturato un Cahow, un raro uccello marino, ritenuto estinto dal 1615. Nel 1560 circa, gli spagnoli introducono nelle Bermuda i maiali, che mangiano le uova dei Cahow, i loro piccoli e persino gli adulti. Nel 1614 vengono introdotti accidentalmente i ratti, che raggiungono a nuoto gli isolotti dove gli uccelli nidificano e mangiano le loro uova e i loro piccoli. Come conseguenza di tutto ciò, nel 1630 si ritiene che i Cahow siano completamente estinti. Nel 1906 Louis Mowbray, un naturalista, osserva uno strano uccello marino su un’isola del gruppo di Castle Harbour. Nel 1935 si trova un piccolo di cahow morto sbattendo contro un faro. Nel 1945 un esemplare adulto viene trovato morto sulla spiaggia dell’isola di Cooper. Ci sono abbastanza prove per credere che i Cahow siano sopravvissuti: viene dunque organizzata una spedizione alla ricerca di altri esemplari. Immediatamente dopo la cattura dell'esemplare nel 1951, il governo dichiara gli isolotti di Castle Harbour santuario ornitologico.Vengono anche approntate particolari misure per aiutare la sopravvivenza e la proliferazione dei Cahow come la costruzione di tane artificiali. I Cahow nidificano in vere e proprie tane fatte a gomito lunghe dai 2 ai 3 metri e mezzo, così che la luce non raggiunga il nido. La riserva funziona e: in 35 anni le 18 coppie di Cahow sono diventate 52. Grazie agli sforzi di conservazione negli ultimi cinque decenni e all'ampia protezione legale, la popolazione dei Cahow passa a 132 coppie riproduttive che producono 72 pulcini veri nel 2019. Le minacce per il futuro dell'uccello sono la mancanza di siti di riproduzione adeguati, con l'80% delle Bermuda Petrels nidificante in tane artificiali e l'erosione in corso degli isolotti di nidificazione più piccoli originali a causa degli impatti degli uragani e del'aumento del livello del mare.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd