Blog | Privacy |
in tw

News
Domenica 17 Gennaio 2021
Muore lo scultore Giacomo Manz├╣

Il 17 gennaio 1991 muore a Roma lo scultore  Giacomo Manzù. Giacomo Manzoni, questo il suo vero nome, nasce il 22 dicembre 1908 a Bergamo e si diploma presso l’Istituto Fantoni d’arte decorativa a Bergamo. Stabilitosi a Milano ha la prima importante commissione: tra il 1931 e il 1932 esegue la decorazione della Cappella dell'Università Cattolica, su incarico dell’architetto Giovanni Muzio. La notorietà arriva grazie anche a una monografia a lui dedicata da Giovanni Scheiwiller (per le edizioni Hoepli). In seguito Manzù abbandona lo stile arcaizzante del periodo giovanile e nel 1933 vengono accolti positivamente  i suoi busti esposti alla Triennale di Milano, e nel 1934 riscuote successo la mostra con Aligi Sassu alla Galleria della Cometa di Roma. Nel 1940 Manzù viene nominato professore di scultura all'Accademia di Brera, dove insegna fino al 1954; dal 1954 al 1960 è docente all’Accademia di Salisburgo (Austria). Nel 1949 realizza il primo Cardinale, e nel 1952 riceve l'incarico per la realizzazione di una delle porte di San Pietro. Nel 1979 fa dono della sua collezione allo Stato italiano.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd