Blog | Privacy |
in tw

News
Mercoledì 13 Gennaio 2021
Violenti scontri, 14 morti tra la folla colpita dai paracadutisti sovietici

Il 13 gennaio 1991 è il giorno del recupero dell’indipendenza lituana. I paracadutisti sovietici inviati da Mosca (Russia, Urss), che nei giorni precedenti si sono impadroniti con la forza dei vari edifici pubblici a Vilnius (Lituania), ora aprono il fuoco sulla folla che cerca di impedire l'occupazione della sede della televisione uccidendo 14 persone e ferendone gravemente circa 700. L'azione sovietica è deplorata da tutto il mondo. l'11 marzo 1990 il Soviet supremo lituano dichiara la propria indipendenza dall'Urss e restaura la Repubblica di Lituania, ma il 9 gennaio 1991 si scatena la reazione sovietica con invasione di mezzi corazzati e aviotrasportati cui la popolazione risponde facendo mura umane intorno agli edifici pubblici di Vilnius.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd