Blog | Privacy |
in tw

News
Domenica 10 Gennaio 2021
Nasce l'attore, commediografo e regista teatrale Felice Musazzi

il 10 gennaio nasce a Parabiago (Milano) l’ attore, commediografo e regista teatrale Felice Musazzi . Terminati gli studi, trova lavoro nell'azienda metalmeccanica Franco Tosi e già in questi primi anni manifesta una spiccata tendenza alla recitazione, ma allo scoppio della seconda guerra mondiale parte per il fronte orientale e viene fatto prigioniero in Russia. Solo dopo diversi anni di prigionia torna in Italia e riprendere il lavoro alla Franco Tosi. Nell'immediato dopoguerra decide di costituire insieme a Tony Barlocco e Renato Lombardi una compagnia teatrale all'oratorio di Legnanello (quartiere di Legnano) che viene denominata "I Legnanesi". In questi anni negli oratori della Diocesi di Milano è vietata la partecipazione di attrici donne e quindi i tre decidono di recitare i loro spettacoli "en travest". Infatti, essendoci solo interpreti uomini, e dovendo recitare anche ruoli femminili, i tre attori, per poter recitare le loro commedie, devono necessariamente travestirsi. L'ambientazione tipica delle loro commedie è la corte lombarda, all'interno della quale ruotano le vicende della famiglia "Colombo". Questo nucleo familiare è formato da Teresa (cioè la donna di cortile interpretata da Musazzi), Mabilia (la figlia maggiorenne e da sempre "zitella" rappresentata da Tony Barlocco) e Giovanni (il marito di Teresa interpretato da Luigi Cavalleri). Oltre ai tre componenti della famiglia Colombo, è presente anche Chetta, ovvero una delle donne del cortile nonché antagonista di Teresa, che in origine è interpretata da Renato Lombardi. Tony Barlocco, nel primo spettacolo, non interpreta ancora il ruolo che gli avrebbe consegnato la celebrità, ovvero quello di Mabilia, bensì quello secondario di un garzone. Il primo spettacolo della compagnia de "I Legnanesi", dal titolo "E un dì nacque Legnarello", andò in scena nel l'8 dicembre 1949 nel teatro dell'oratorio di Legnanello. La compagnia cambia quindi il proprio nome in "Compagnia Dialettale Legnanese" e inizia a perfezionare i temi, i personaggi e le battute, dando vita alla prima commedia importante dal titolo "Sem nassù per patì" Il primo spettacolo importante - per il successo c tra il pubblico - è quello recitato al Teatro Villoresi di Monza nel 1955, mentre il vero primo grande successo è quello conquistato al Teatro Odeon di Milano nel 1958. L'idea vincente è quella di raccontare alla gente le storie di paese, del quotidiano, con le loro gioie e i loro dispiaceri, caratteristica che rend unico il gruppo e gli consente di riscuotere un notevole successo tra il pubblico. Musazzi, oltre a recitare, scrive anche i testi delle commedie. Felice Musazzi partecipa attivamente al palio di Legnano: ricopre la carica di capitano della contrada Legnarello dal 1967 al 1969 e quella di gran priore nel 1972. Felice Musazzi muore il 4 agosto 1989 a Legnano (Milano).

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd