Blog | Privacy |
in tw

News
Sabato 01 Agosto 2020
Formula 2: muore a 36 anni in pista il pilota francese Patrick Depailler

L'1 agosto 1980 muore sul circuito di Hockenheim (RFT) il pilota francese Patrick Depailler che inizia  la sua carriera con la scuola di Formula 3 francese, al volante di una Alpine-Renault (1967-1969). Nel 1970 passa senza successo alla Formula 2 con la Elf-Pygmeé,  e alla fine del Campionato ha un incidente da cui esce vivo per miracolo. Nel 1971 vince il Campionato francese di Formula 3. Nel 1972 disputa due Gran Premi di Formula 1 con la Tyrrell-Ford. Nel 1973, tuttavia, torna alla Formula 2 e vince 4 gare. Nel 1974 torna alla Tyrrell insieme al sudafricano Jody Scheckter e conquista la Pole Position nel Gran Premio di Svezia, la prima di un pilota francese in Formula 1. Patrick Depailler rimane alla Tyrrell nelle tre stagioni seguenti e ottiene sette volte il secondo posto al traguardo, prima di conquistare la vittoria al Gran Premio di Monaco 1978. L’anno seguente passa alla Ligier, con la quale ottiene solo una vittoria, nel Gran Premio di Spagna a Jarama. Nel 1980, dopo un grave incidente, firma per l’Alfa Romeo. Proprio nel corso di prove private a Hockenheim qualcosa non funziona: si rompe una sospensione e perde il controllo dell’auto, andando a schiantarsi a gran velocità contro le barriere di protezione.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd