Blog | Privacy |
in tw

News
Mercoledì 29 Luglio 2020
La flotta turca riconquista l'isola

Il 29 luglio 1560 nell'isola di Djerba (Tunisia) la flotta turca comandata da Piale Pascià sconfigge quella spagnola, integrata da navi pontificie e genovesi, comandata da Juan de la Cerda y de Silva, quarto duca di Medinaceli, Viceré di Sicilia, Viceré di Navarra, Grande di Spagna. E' un massacro: Piale Pascià affonda 20 galee, 27 navi da carico, 18.000 soldati annegano o sono uccisi dai Turchi. Gli equipaggi pontifici sono in parte massacrati, in parte ridotti in schiavitù. Stessa sorte per Gastone della Cerda, figlio del vicerè, fatto schiavo.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd