Blog | Privacy |
in tw

News
Lunedì 20 Luglio 2020
Ciclismo: Antonio Maspes ottiene il primato mondiale sui 200 metri

Il 20 luglio 1960 a Roma, al velodromo olimpico dell'Eur, Antonio Maspes stabilisce il  primato mondiale nei 200 metri con 10”8  contro Michel Rousseau dopo un surplace durato ben 25 minuti.  Antonio Maspes nasce il 14 gennaio 1932 a Milano. Campione italiano allievi nel 1947, terzo nella velocità ai Giochi Olimpici di Helsinki 1952, subito dopo passa al professionismo ed è sette volte campione del mondo nella velocità professionisti, vincendo anche undici titoli italiani e un titolo europeo nel 1963. Maspes disputa una sola Sei Giorni a Milano, per scommessa con il suo Patron, Giovanni Borghi. Il suo record nel surplace è di 32 minuti al Vigorelli di Milano in occasione del Mondiale 1955. Infatti la sua arma migliore, la più raffinata e micidiale è il surplace, tecnica consistente nel bloccarsi per interminabili minuti per lasciare passare davanti l’avversario e condurre la volata partendo da dietro all’avversario. che  Maspes riesce a portare al parossismo. Maspes muore il 19 ottobre 2000 a Milano e gli viene dedicata la pista del Vigorelli.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd