Blog | Privacy |
in tw

News
Martedì 07 Luglio 2020
Muore l'editore Allen Lane, fondatore della Penguins Books

Il 7 luglio 1970 muore a Northwood (Middlesex, Inghilterra) l'editore Allen Lane che nel 1935 fonda la Penguin Books.Lane nasce il 21 settembre 1902 a Bristol (Gloucestershire, Inghilterra). L'idea della Penguin gli viene dopo un fine settimana in visita ad Agatha Christie nel Devon: Lane  si trova alla stazione di Exeter (Inghilterra) e cerca su una bancarella di libri qualcosa da leggere durante il  viaggio di ritorno a Londra (Inghilterra), ma trova solo riviste popolari e ristampe dei romanzi vittoriani.  Deluso  per la selezione delle offerte, Lane decide che la narrativa contemporanea di buona qualità deve essere resa disponibile ad un prezzo interessante e venduta non solo nelle librerie tradizionali, ma anche nelle stazioni, le tabaccherie e le catene di negozi e  soprattutto,  in piccole dimensioni.  Il primo tascabili Penguin ( decide di utilizzare l'immagine di un pinguino come marchio) appare nell'estate del 1935 e comprende opere di Ernest Hemingway, André Maurois e Agatha Christie. Sono divisi per  colore (arancione per la narrativa, blu per la biografia, verde per la criminalità) e costano  solo sei pence, lo stesso prezzo di un pacchetto di sigarette. Inizia così la rivoluzione del tascabile. Attualmente  la Penguin ha uffici in quindici paesi - a partire da Penguin USA (fondata nel 1939) a Penguin Irlanda (aperto nel 2003) - e mantiene più di 5.000 titoli diversi in stampa in qualsiasi momento.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd