Blog | Privacy |
in tw

News
Lunedì 22 Giugno 2020
Muore il climatologo tedesco Wladimir Koeppen, classifica i climi

Il 22 giugno 1940 muore a Graz (Austria)  il climatologo tedesco Wladimir Peter Koeppen. Koeppen nasce il 25 settembre 1846 a San Pietroburgo (Russia) e viene  ricordato per il sistema matematico di classificazione climatica che formula nel  1900 e successivamente modifica più volte prima del  1936.  Koeppen inizia distinguendo tra cinque tipi di massime climatiche - pioggia tropicale, secco, caldo temperato, foresta fredda, e polari - simboleggiate dalle lettere da A ad E.  Egli definisce tre modelli di precipitazione : un clima senza periodo secco,  con un periodo secco estivo , e con un periodo secco invernale (w). Koeppen introduce anche  quattro zone geografiche:steppa (S), deserto (W), tundra (T), e gelo perpetuo (F).  Con questa tecnica circa 60 tipi di condizioni climatiche sono teoricamente possibili, anche se Köppen sostiene che solo 11 sono di fatto realizzate. Köppen modifica ulteriormente  il suo schema con l'introduzione di sei categorie di temperatura, che gli permette di eseguire regolazioni di precisione alle sue 11 classi iniziali.   Anche se non è l'unico tipo di classificazione esistente, il sistema di Köppen è ancora ampiamente e convenientemente utilizzato sulle mappe climatiche.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd