Blog | Privacy |
in tw

News
Domenica 21 Giugno 2020
Muore durante la fuga sotto l'incalzare nazista il pittore Edouard Vuillard

Il 21 giugno 1940 muore a La Baule-Escoublac (Francia) durante la fuga sotto l'incalzare delle truppe tedesche il pittore e grafico Eduard Vuillard, grande amico - tra gli altri - dell'attore, regista e impresario teatrale Aurélien Lugné-Poë. Vuillard nasce l'11 novembre 1868 a Cuiseaux (Francia) e inizia a frequentare il Louvre e si dedica alla carriera artistica, rompendo così la tradizione familiare che lo destinava alla carriera militare. Nel 1889 aderisce allla "confraternità dei Nabis", piccolo gruppo dissidente dell’Académie Julian che realizza  opere improntate al simbolismo e alla spiritualità. Nel 1893 esegue con gli amici le scenografie  per il Théâtre de l'Œuvre, fondato dall’amico Lugné-Poë, in seguito a Ginevra (Svizzera)  dipinge decorazioni per il palazzo delle Nazioni unite e a Parigi (Francia) per il Palais de Chaillot e per il foyer della Comédie des Champs Elysées.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd