Blog | Privacy |
in tw

News
Sabato 20 Giugno 2020
Calcio: muore Rosato, campione europeo 1968, vince tutto con il Milan

Il 20 giugno 2010 muore a Chieri (Torino) per un tumore Roberto Rosato, difensore del Milan e della Nazionale. Rosato nasce il 18 agosto 1943 a Chieri ed è "gemello" di Gianni Rivera, nato invece ad Alessandria. Rosato cresce calcisticamente nelle giovanili del Torino, la squadra che lo fa' esordire in Serie A il 2 aprile 1961 in Fiorentina - Torino (1-1). Da professionista veste per sei stagioni la maglia granata. Poi quattro anni al Milan con cui vince Coppa Italia (1966-1967) e, in sequenza, lo scudetto e la Coppa delle Coppe nel 1968, la Coppa dei Campioni nel 1969 e la successiva Coppa Intercontinentale. Rosato gioca tre stagioni nel Genoa e chiude la carriera nell'Aosta. In nazionale Rosato vince i Giochi del Mediterraneo 1963 e gli Europei 1968 mentre a Messico 70 conquista la medaglia d'argento per la sconfitta in finale con il Brasile.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd