Blog | Privacy |
in tw

News
Venerdì 19 Giugno 2020
Nasce il chimico Paul Flory, premio Nobel nel 1974

Il 19 giugno 1910 nasce a Sterling (Illinois, Usa) il chimico Paul John Flory. Lavora alla DuPont interessandosi di cinetica della polimerizzazione, introducendo anche il concetto di trasferimento di catena nelle reazioni di poliaddizione. Poi dal 1938 lavora all'Università di Cincinnati (Ohio, Usa) sviluppando una teoria matematica per la polimerizzazione di composti polifunzionali e la teoria delle reti di polimeri. Flory prosegue i lavori sui polimeri alla Standard Oil e alla Goodyear poi, dal 1948, va al dipartimento di chimica della Cornell Universit dove tra le altre ricerche, introduce il "punto theta" (ribattezzato successivamente "temperatura di Flory") e una convenzione (convenzione di Flory) tramite la quale rende possibile descrivere il legame chimico tra atomi che formano una macromolecola. Flory ottiene il premio Nobel per la chimica nel 1974 "per i fondamentali risultati teorici e sperimentali raggiunti nell'ambito della chimica fisica delle macromolecole" e muore il 9 settembre 1985 a Big Sur (California, Usa).

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd