Blog | Privacy |
in tw

News
Mercoledì 17 Giugno 2020
II Guerra mondiale: l'armata rossa occupa tutte le nazioni baltiche

Il 17 giugno 1940 a Tallin l' Estonia, occupata dal 16 giugno 1940, si arrende dall'armata rossa e alle richieste sovietiche. Sulla base del Patto Molotov-Ribbentrop, Mosca usa infatti a proprio vantaggio il momento in cui il resto del mondo è distratto dagli eventi in Francia. Quindi 'Unione Sovietica occupa e annette con la forza le tre repubbliche baltiche - Lettonia, Lituania e, appunto, Estonia.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd