Blog | Privacy |
in tw

News
Lunedì 15 Giugno 2020
Lorenzo Necci nominato amministratore straordinario delle FS

Il 15 giugno 1990 a Roma Lorenzo Necci viene nominato amministratore straordinario delle FS su proposta di Bettino Craxi al presidente del Consiglio Giulio Andreotti. Necci nasce il 9 luglio 1939 a Fiuggi (Frosinone). Si laurea in legge a 22 anni in diritto amministrativo con Massimo Severo Giannini, che segue all'università. Si avvicina, attraverso un fratello, al Partito Repubblicano e a 30 anni diventa segretario del partito nel Lazio. Nel 1970 costituisce la sua società, Tpl. Nel 1975 La Malfa lo nomina nella giunta esecutiva dell'Eni poi diventa Presidente di Enichem e quindi Presidente di Enimont, che lascia a febbraio 1990 ma per la cui carica riceverà un avviso di garanzia per falso in bilancio. Amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato e della Tav. Presidente onorario delle Ferrovie Mondiali. Necci pubblica "Rivalutare l'Italia" (Sperling & Kupfer) "Reinventare l'Italia" (Mondadori), "Anno 2001. Il Jurassic Park del capitalismo", e "Il terzo Millennio" (Marsilio). Scrittore e studioso, rientrato nell'imprenditoria privata, si occupa di Logistica e Trasporti.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd