Blog | Privacy |
in tw

News
Martedì 09 Giugno 2020
Nasce il fotografo di scena Angelo Novi

Il 9 giugno 1930 nasce a Lanzo d'Intelvi (Como) il fotografo Angelo Novi. Nel 1952 inizia a collaborare come fotoreporter con l'agenzia Publifoto di Milano e nel 1956 &è a Budapest (Ungheria) durante i giorni della resistenza alle armate sovietiche. Passa poi alla Dufoto, agenzia fotografica per la quale svolge anche l'attività di fotografo di scena teatrale. La collaborazione successiva di Novi è con Studium, per cui realizza reportage di rilievo, tra cui uno sul viaggio del Papa in Israele (1964) e uno in Vietnam (1965). Nel frattempo Novi comincia a documentare qualche set, uno special su "Era notte a Roma" di Rossellini e poi su "Mamma Roma" di Pasolini. L'interesse per il cinema si fa preminente e quella del fotografo di scena diventa la sua professione principale: collabora con Comencini, Zurlini, Bolognini, Lattuada, con Pier Paolo Pasolini - di cui documenta anche "La ricotta", "Il vangelo secondo Matteo", "Uccellacci uccellini", "Teorema - Sergio Leone - con "Il buono, il brutto, il cattivo", "C'era una volta il West", "Giù la testa", "C'era una volta in America"- e Bernardo Bertolucci con "Il conformista", "Ultimo tango a Parigi", "Novecento," "La tragedia di un uomo ridicolo", "L'ultimo imperatore", "Il tè nel deserto", "Il piccolo Buddha", "Io ballo da sola". Angelo Novi muore il 6 maggio 1997 a Lanzo d'Intelvi.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd