Blog | Privacy |
in tw

News
Martedì 02 Giugno 2020
Eugene O'Neill vince il Pulitzer, ne vincerà altri 2, oltre al Nobel

Il 2 giugno 1920 a Broadway (New York, Usa) il drammaturgo Eugene O'Neill vince il Pulitzer con il romanzo " Oltre l'orizzonte", che anche il suo primo lavoro di ampia portata e dal quale viene tratta una versione teatrale (nel 1920) e una cinematografica (nel 1975). Eugene Gladstone O'Neill nasce il 16 ottobre 1888 a Broadway ed è il primo americano ad introdurre il realismo nei romanzi. O'Neill soffre di depressione e alcoolismo e deve anche andare in un sanatorio per tubercolosi. Comunque è uno scrittore prolifico e di successo tanto che nel 1922 rivince il Pulitzer con il lavoro teatrale "Anna Christie" e nel 1928 con l'altro lavoro teatrale "Strange Interlude" e nel 1936 riceve il Premio Nobel per la letteratura. O'Neill muore il 27 novembre 1953 a Boston (Massachusetts, Usa).

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd