Blog | Privacy |
in tw

News
Venerdì 01 Maggio 2020
Il pilota di U-2 Francis Gary Powers abbattuto e catturato

L' 1 maggio 1960 il pilota americano di U-2 Francis Gary Powers viene abbattuto con un missile terra-aria presso Sverdlovsk (Russia, URSS). Powers viene processato come spia e condannato a tre anni di reclusione e a sette di lavori forzati. Tuttavia, dopo soli ventun mesi viene scambiato insieme con lo studente americano Frederic Pryor, presso il ponte di Glienicke a Potsdam (DDR) con il colonnello del KGB Vilyam Fisher (Rudolf Abel). Al suo ritorno negl Stati Uniti, Powersè aspramente criticato per non aver attivato l'autodistruzione della macchina fotografica, della pellicola e delle altre parti segrete del velivolo. Altri lo criticano anche per il mancato utilizzo di una capsula di veleno nascosta in un dollaro d'argento, in dotazione agli agenti CIA per evitare la sofferenza in caso di tortura. Tuttavia, durante l'audizione eseguita dalla CIA viene appurato che Powers seguì gli ordini e che non aveva divulgato notizie sensibili al nemico e perciò aveva avuto una condotta esemplare.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd