Blog | Privacy |
in tw

News
Domenica 19 Aprile 2020
Muore la ballerina e coreografa Jia Ruskaja, cittadina italiana

Il 19 aprile 1970 muore a Roma la ballerina e coreografa italiana di origini russe, Jia Ruskaja, che significa Io russa . Evgenija Borisenko, questo il suo vero nome, nasce il 6 gennaio 1902 a Kerk (Ucraina) e fugge con la famiglia dopo la Rivoluzione d'Ottobre. Studia medicina a Ginevra e si sposa nel 1920 con Evans Daniel Pole quindi viene in Italia e sposa il direttore del Corriere della Sera Aldo Borelli, diventando cittadina italiana nel 1935. Fa recital di danza e nel 1928 alla Triennale di Milano interpreta un balletto, poi un film, Nel 1929 e nel 1934 apre scuole di danza a Milano dedicandosi anche alla coreografia. Nel 1940 fonda la Regia scuola di danza che nel 1948 diventa Accademia nazionale di danza e che la Ruskaya dirige fino al 1970.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd