Blog | Privacy |
in tw

News
Mercoledì 15 Aprile 2020
Omicidio per rapina, accusati falsamente Sacco e Vanzetti, saranno riabilitati

Il 15 aprile 1920 a South Braintree (Massachusetts, Usa) tre rapinatori assaltono l'ufficio paga di una fabbrica di scarpe e uccidono la guardia Alessandro Berardelli e il cassiere Frederick Parmenter, impadronendosi di 15 mila dollari. I rapinatori parlano italiano e qualche giorno dopo vengono arrestati in un garage, dove stanno ritirando un'auto che la polizia ritiene usata per la rapina, i due anarchici Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti. I due vengono processati e condannati a morte nel 1921. La condanna è eseguita il 22 agosto 1927 a Charlestown (Massachusetts, Usa). Nel 1977 Michael Dukakis, governatore dello Stato del Massachusetts, riconosce ufficialmente gli errori commessi nel processo e riabilita completamente la memoria di Sacco e Vanzetti.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd