Blog | Privacy |
in tw

News
Domenica 12 Aprile 2020
Nasce Flavio Briatore, manager anche di F1

Il 12 aprile 1950 nasce a Verzuolo (Cuneo) il manager Flavio Briatore. Nel 1974 conosce Luciano Benetton e dal 1977 collabora all'espansione dell'azienda Benetton sul territorio americano fino ad assumere la direzione della 'Benetton Formula' nel 1989. Nel 1994 vince il Campionato Piloti con Michael Schumacher (da lui ingaggiato 3 anni prima). L'anno successivo grazie al sodalizio con i motori Renault, la squadra conquista il Campionato Costruttori e il Campionato Piloti. Nel 1998 lascia la direzione della scuderia per creare la "Supertec Sport", società per la fornitura di motori F1, con cui correranno la Benetton e altre squadre. Due anni più tardi (2000) la Renault rientra in F1 acquistando la Benetton Formula: Briatore è incaricato di dirigere la nuova scuderia Renault F1 Team. Le responsabilità di Flavio in seno alla scuderia vengono estese nel 2003, con la nomina ad amministratore delegato di Renault F1 Team Francia. Briatore diventa famoso per i pettegolezzi mondani: Naomi Campbell e Heidi Klum hanno con lui una relazione. Ha scoperto giovani piloti di talento come Mark Webber, Jarno Trulli, Giancarlo Fisichella, Alex Wurz e Fernando Alonso. Il 21 settembre 2009 il Consiglio Mondiale della FIA radia Flavio Briatore, squalificandolo a vita, impedendogli l'accesso alle aree operative della Formula 1 e vietandogli ogni contatto con scuderie e piloti. Il 5 gennaio 2010 il Tribunal de grande instance di Parigi (Francia) annulla la radiazione di Flavio Briatore, dichiarando non regolare il procedimento istruito dalla FIA, condannata inoltre a versare a Briatore 15.000 € a titolo di risarcimento del danno, a fronte di una richiesta di un milione. Il 18 marzo 2010 Briatore diventa padre di Falco Nathan, dato alla luce dalla moglie Elisabetta Gregoraci.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd