Blog | Privacy |
in tw

News
Venerdì 03 Aprile 2020
Muore la cantante jazz Sarah Vaughan

Il 3 aprile 1990 muore a Hidden Hills (California, Usa) la cantante jazz Sarah Vaughan, nel 1984 partecipa alla cerimonia di apertura dei giochi olimpici di Los Angeles (California, Usa).Sarah nasce il 27 marzo 1924 a Newark (New Jersey, Usa) e nel 1942 vince un concorso per dilettanti all'Apollo Theater di Harlem (New York, Usa) ed entra nella big band di Earl Hines prima e poi in quella di Billy Eckstine. Nel maggio 1945 realizza, con Dizzy Gillespie e Charlie Parker "Lover Man" e "Mean to Me". Tra il 1949 e il 1950, con un ottetto che comprende Miles Davis e Jimmy Jones, incide brani memorabili come "Come Rain or Come Shine", "East of the Su", "It Might as Well Be Spring". Nel 1954 approda alla Carnegie Hall, il tempio della musica classica e leggera a New York (New York, Usa) con l'orchestra di Count Basie. Negli anni seguenti Sarah si esibisce con musicisti come Clifford Brown, Hal Mooney, Quincy Jones ed altri e canta canzoni come "Tenderly", "Mistery", "Broken-hearted Melody", "Smooth Operator". Nel 1974 il suo album "Live in Japan" vince il premio Grammy.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd