Blog | Privacy |
in tw

News
Sabato 28 Marzo 2020
Nasce la poetessa italiana Amelia Rosselli

Il 28 marzo 1930 nasce a Parigi (Francia) la poetessa Amelia Rosselli, figlia di Carlo Rosselli, esule antifascista, di cui cura l'edizione dell'"Epistolario familiare" (1979), Lascia la Francia per trasferirsi prima in Inghilterra, poi negli Stati Uniti e infine in Italia. Collabora a riviste quali "Botteghe oscure", "Il Verri", "Il Menabò", affiancando alle attività di poetessa, traduttrice e consulente editoriale quella di musicista e compositrice. Tra le sue opere: "Variazioni belliche" (1964), "Serie ospedaliera" (1969), "Documento 1966-1973" (1976), "Primi scritti 1952-1963" (1980), "Impromptu" (1981), "Appunti sparsi e persi" (1983), il poemetto "La libellula" (1985), "Sleep. Poesie in inglese" (1992) e "Diario ottuso" (1996). Amelia Rosselli muore suicida l'11 febbraio 1996 a Roma.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd