Blog | Privacy |
in tw

News
Venerdì 20 Marzo 2020
Calcio: muore il leggendario portiere Lev Yashin, vince il Pallone d'oro

Il 20 marzo 1990 muore a Mosca (Russia, Urss) il leggendario portiere Lev Yashin, unico portiere a vincere il Pallone d'oro. Lev Ivanovich Yashin nasce il 22 ottobre 1929 a Mosca e diventa presto il solo e unico "Ragno Nero" a causa di quella casacca tuta nera che indossa per tutta la carriera. Il punto di forza di Yashin è lo sguardo magnetico sull'avversario: si racconta che abbia parato in carriera circa 150 rigori. Il suo palmares comprende, oltre al Pallone d'oro 1963, un oro olimpico e un titolo europeo con la nazionale (unico successo dell'Urss) e, con la Dinamo Mosca, 5 scudetti e 3 coppe dell'Urss ma anche, e questo è un altro record imbattuto, un titolo di hockey su ghiaccio.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd