Blog | Privacy |
in tw

News
Domenica 15 Marzo 2020
Basket: : partita n.1000 nella NBA

Il 15 marzo 2010 a Phoenix (Arizona, Usa) si disputa la millesima partita nel basket NBA e i Phoenix Suns battono 120-106 i New Orleasn Hornets. Nella serata in cui taglia questo ammirevole traguardo, Steve Nash dimostra di essere ancora un fattore nel basket delle stelle, guidando i suoi Suns alla vittoria contro gli Hornets, con la solita regia illuminata, ben sintetizzata dai 12 assist. Se poi a ricevere i palloni di Nash c'è uno Stoudemire devastante, capace di 36 punti (11/17, e 14/14 dalla lunetta) e 12 rimbalzi, Phoenix diventa un cliente scomodissimo per chiunque. Figurarsi poi per degli Hornets costretti per la seconda partita di fila a schierare solo 8 giocatori, nel periodo più difficile della loro stagione, con quella di Phoenix che porta a 9 il conto delle sconfitte nelle ultime 11 uscite. Il match rimane comunque a lungo in bilico, anche perché i Suns, dopo aver tirato col 68% nel primo quarto, si inceppano nel secondo, subendo poi a cavallo dell'intervallo un parziale di 11-0 che porta gli ospiti addirittura al +2. Immediato però il contro-break degli uomini di coach Gentry, un 14-2 guidato dalla coppia Nash-Stoudemire che ammazza definitvamente la partita. "Aver giocato 1.000 partite in Nba è una cosa incredibile", il commento a fine gara di Nash, decimo giocatore tra quelli ancora in attività ad aver tagliato il traguardo. "Da un lato mi sento un po' vecchio, ma se quando avevo 16 o 17 anni a mi avessero detto che avrei raggiunto questo risultato, di sicuro ci avrei messo la firma".

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd