Blog | Privacy |
in tw

News
Domenica 01 Marzo 2020
Arrestato per spionaggio il fisico nucleare Klaus Fuchs.

L'1 marzo 1950 a Londra (Inghilterra) viene dichiarato colpevole di spionaggio e condannato a 14 anni di carcere il fisico nucleare inglese di origine tedesca Klaus Fucks. Nel mese di gennaio 1950 infatti Fuchs, dopo l’arresto da parte degli agenti di Scotland Yard, confessa di aver passato informazioni dettagliate all'Unione Sovietica sui segreti della bomba atomica e della bomba all'idrogeno, attraverso un corriere, nel 1945, e ulteriori informazioni nel 1946 e nel 1947. La scoperta che la sicurezza del Progetto Manhattan è violata risale al 1948. Klaus Emil Jules Fuchs nasce il 29 dicembre 1911 a Russelheim (Germania), entra nel Partito comunista tedesco e nel 1933 fugge in Inghilterra, dove completa il dottorato in fisica all’Università di Bristol nel 1937. All’inizio della II Guerra mondiale, come cittadino tedesco viene internato a Quebec (Ontario, Canada). Ma nel 1942, per interessamento del prof. Max Born Fuchs ritorna all’Università di Edinburgo (Scozia) e diventa cittadino inglese. Nel 1943, con altri scienziati inglesi, Fuschs viene coinvolto nel progetto della bomba atomica raggiungendo Los Alamos (New Mexico, Usa). Dei 14 anni di carcere gliene vengono condonati 5 e nel 1952 torna in Germania, a Lipsia (Ddr). Fuchs muore il 28 gennaio 1988 a Berlino Est (Ddr).

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd