Blog | Privacy |
in tw

News
Giovedì 12 Maggio 2016
Garantire frontiere esterne sicure per salvare la libera circolazione di Schengen

La reintroduzione dei controlli alle frontiere interne alla zona Schengen ha messo a rischio uno dei più grandi e tangibili risultati del progetto europeo, ha affermato la maggior parte dei deputati durante il dibattito con Commissione e Consiglio di mercoledì. Gli europarlamentari hanno detto che per ripristinare il normale funzionamento della zona di libera circolazione, le frontiere esterne dell'UE devono essere adeguatamente protette. Molti deputati hanno sottolineato i costi che i controlli alle frontiere interne impongono in particolare ai settori dei trasporti e del turismo. Altri hanno messo in dubbio la necessità e la proporzionalità dei controlli attuali e chiesto che siano eliminati al più presto. Il Commissario Dimitris Avramopoulos ha affermato che i controlli alle frontiere interne sono "eccezionali e temporanei" e ha assicurato i deputati che lo scopo è di eliminarli entro la fine dell'anno, al più tardi. 

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd