Blog | Privacy |
in tw

News
Venerdì 11 Marzo 2016
Oltre i limiti, lo sport che unisce: serve maggiore integrazione di stranieri e donne

Dei 45 presidenti delle federazioni sportive italiane, nessuno è donna. Questo uno dei dati più salienti che è emerso dal convegno “Oltre i limiti, lo sport che unisce”, organizzato dall’ l’Ufficio di informazione in Italia del Parlamento europeo  su sport, donne e integrazione. Silvia Costa, presidente della commissione Cultura e Istruzione del Parlamento europeo, ha dichiarato: "iIl 64% dei cittadini europei ritiene che lo sport sia un potentissimo mezzo di integrazione e di lotta all’esclusione sociale. La pratica dello sport, sia a livello professionistico  che dilettantistico, è il miglior deterrente contro la violenza negli stadi e il razzismo. Come UE, col Libro Bianco sullo Sport del 2007 e col Trattato di Lisbona nel 2009, riconosciamo allo sport un ruolo importante proprio per facilitare l’integrazione e combattere qualsiasi tipo di discriminazione, e chiediamo maggiore trasparenza nella governance sportiva. A proposito di governance, le donne sono sottorappresentate nel mondo dello sport, e l’UE  deve impegnarsi  perché ricoprano  ruoli sempre più importanti anche negli organismi decisionali. Infine è fondamentale che l’Unione europea ratifichi in toto, come UE e non solo a livello di Stati membri, tutte le convenzioni internazionali relative al doping e al match fixing, le partite truccate tramite scommesse illegali”. “In un momento in cui si mette in discussione la libera circolazione delle persone - ha aggiunto l’onorevole Costa - io propongo una direttiva europea che estenda a tutti i ventotto Stati membri la legge recentemente approvata in Italia sul diritto dei minori stranieri di fare sport e iscriversi alle associazioni e alle federazioni sportive. Concludo dicendo che, se mettiamo in discussione il trattato di Schengen, mettiamo in discussione contestualmente anche la libera circolazione degli atleti. Vogliamo veramente andare in questa direzione?”

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd