Blog | Privacy |
in tw

News
Martedì 15 Settembre 2015
4 italiani tra i vincitori del Premio cittadino europeo 2015

L’Istituto di medicina Solidale Onlus, Don Michele De Paolis (Emmaus), Gaia Ferrara (associazione Viandando) e Medici con l'Africa Onlus - CUAMM, sono i quattro vincitori italiani fra i 47 premiati in Europa dell'edizione 2015 del Premio del Cittadino del Parlamento europeo. Dal 2008, il Premio Cittadino Europeo viene assegnato a cittadini singoli o a gruppi che si sono distinti per rafforzare l'integrazione europea e il dialogo tra i popoli, mettendo in pratica i valori della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. I vincitori del Premio saranno anche invitati alla sessione solenne del Parlamento europeo che avrà luogo a Bruxelles nel mese di ottobre. La lista dei vincitori è stata pubblicata mercoledì 3 giugno 2015 dopo una consultazione sulle 74 proposte che hanno superato le giurie nazionali. La vicepresidente del Parlamento Europeo, Sylvie Guillaume (S&D, Francia), e la giuria del "Premio cittadino europeo 2015" di cui la Guillaume è presidente, hanno premiato gli sforzi dei cittadini in ambiti quali l'assistenza sanitaria per i più poveri, gli aiuti alimentari ai bisognosi, il salvataggio dei migranti, la solidarietà nei confronti dei più deboli, l'educazione universale, la lotta contro la radicalizzazione e la protezione dei diritti LGBTI. Il lavoro quotidiano di questi cittadini è essenziale per la coesione sociale dei nostri paesi. La cerimonia di premiazione avverrà a Firenze il 18 settembre 2015, dalle ore 10.30 alle ore 13.00, presso gli Archivi Storici dell’Unione Europea - Villa Salviati, Via Bolognese 156. 

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd