Blog | Privacy |
in tw

News
Mercoledì 09 Settembre 2015
Confcommercio: riprendono i consumi ma cautela

Il direttore dell'Uffcio Studi Confcommerco, Mariano Bella, ha illustrato, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Roma presso la sede nazionale di Piazza Belli,  l'andamento dei consumi con delle previsioni sull'andamento di Pil, consumi e prezzi.  "Guardando a questi ultimi mesi - ha detto Bella - si nota come alcuni dati indichino senza alcun dubbio che c'è una ripresa in atto. Il trend dell'occupoazione è in rialzo, così come quello del fatturato dei servizi e l'indice di fiducia di famiglie e imprese è ai massimi  storici".  "Non siamo certo al boom economico - ha precisato Bella- ma la tendenza alla ripresa c'è". Secondo il direttore tuttavia ci sono ancora molte ombre su questo cammino: "Ad esempio, il fatto che le importazioni siano superiori alle esportazioni non è certo un fatto positivo così come il fatto che i piccoli negozi continuano a soffrire perchè rimangono fuori dalle scelte di consumo degli italiani" . Tra gli aspetti non positivo del quadro economico c'è anche la questione del credito: aumentano le imprese che chiedono prestiti alle banche ma contestualmente non aumenta in modo significativo il dato sulle erogazioni concesse. Rispetto a giugno l'ICC registra una modesta, ma non trascurabile, crescita (+0,4%) che deriva da un aumento dello 0,6% della domanda dei beni e da un lieve ridimensionamento della componente relativa ai servizi (-0,1). Aumenti significativi si sono registrati per i beni e servizi per la casa (+1,7%), al cui interno un ruolo non secondario è stato svolto dai consumi di energia elettrica, e per i beni e i servizi per la mobilità (+0,9%), al cui interno prosegue, sia pure a ritmi meno sostenuti rispetto ai primi mesi dell'anno, il recupero della domanda di auto da parte dei privati a cui si è associato, a luglio, anche un miglioramento della spesa relativa alle moto. Di modesta entità è risultata sia la crescita della spesa per i beni e i servizi per le comunicazioni (+0,3%), sia per l'abbigliamento e le calzature (+0,2%), segmento che non sembra aver beneficiato in maniera significativa del tradizionale periodo delle vendite in saldo. In lieve rialzo anche la spesa per gli alimentari, le bevande e i tabacchi (+0,1%) dopo il rallentamento rilevato a maggio e a giugno. In riduzione è risultata la domanda per beni e servizi ricreativi (-0,3) per gli alberghi, i pasti e i consumi fuori casa (-0,2) e  per i beni e i servizi per la cura della persona (-0,1%). a dinamica tendenziale dell'ICC di luglio registra una crescita del 2,1%, la più elevata degli ultimi cinque anni. Questa variazione sintetizza l'andamento positivo sia della domanda relativa ai beni (+2,3%), sia di quella per i servizi (+1,6%). A luglio gli aumenti più significativi, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, si sono riscontrati per i beni e servizi per la mobilità (+8,8%) e per i beni e i servizi per le comunicazioni (+5,1%), con risultati che rafforzano il dato positivo già registrato a giugno. Più contenuto è stato l'incremento, su base annua, per i beni e i servizi per la casa (+2,1%), in controtendenza con l'andamento stagnante dei mesi precedenti. In moderato miglioramento è risultata anche la spesa per gli alberghi, i pasti e i consumi fuori casa (+2,0%) e per l'abbigliamento e le calzature (+0,8%). Un dato positivo, ma di lieve entità, ha riguardato la domanda per i beni e i servizi per la cura della persona (+0,3%) e per i beni e i servizi ricreativi (+0,1%). L'unico segmento che evidenzia ancora una diminuzione su base annua è quello relativo alla spesa per gli alimentari, le bevande e i tabacchi (-0,2%). Sulla base delle dinamiche registrate dalle diverse variabili che concorrono alla formazione dei prezzi al consumo, per il mese di settembre 2015 si stima, rispetto ad agosto, una diminuzione dei prezzi dello 0,3%. Nel confronto con settembre 2014 la variazione del NIC dovrebbe attestarsi al +0,3%.

 

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd