Blog | Privacy |
in tw

News
Martedì 27 Maggio 2014
Decimo anniversario della morte di Umberto Agnelli

Il 27 maggio 2004 intorno a mezzanotte muore nella tenuta La Mandria (Torino) per un carcinoma polmonare Umberto Agnelli, Presidente della Fiat dal 28 febbraio 2003, subito dopo la morte del fratello Giovanni, a lungo affiancato nella conduzione della casa automobilistica. Umberto nasce l’1 novembre 1934 a Losanna (Svizzera), ultimo di sette fratelli e figlio di Edoardo Agnelli e di Virginia Bourbon del Monte di San Faustino. Orfano di padre ad un anno e della madre a undici Umberto diventa a meno di ventitré anni presidente della Juventus e nel 1959 presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Agnelli nella VII Legislatura è senatore della Repubblica, nelle file della Democrazia Cristiana, in carica dal 5 luglio 1976 al 19 giugno 1979. Come alto dirigente della FIAT ha a lungo il controllo su primarie imprese editoriali e sulla società Juventus.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd