Blog | Privacy |
in tw

News
Mercoledì 12 Febbraio 2020
Terrorismo: Le Br uccidono Vittorio Bachelet, vice presidente del CSM

Il 12 febbraio 1980 a Roma, all'interno della facoltà di Scienze Politiche dell'Università La Sapienza, tre terroristi delle Brigate Rosse uccidono Vittorio Bachelet al termine di una lezione.  Bachelet nasce il 20 febbraio 1926 a Roma e nel 1959 viene nominato vicepresidente di Azione Cattolica da Giovanni XIII e, nel 1964, Paolo VI lo nomina presidente, carica che ricopre fino al 1973. Bachelet dal 1961 insegna diritto pubblico e amministrativo all'Università di Trieste; dal 1974 è docente ordinario di diritto pubblico dell'economia presso la Facoltà di Scienze Politiche della Sapienza e, dal 1976, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura (CSM). Quest'ultima carica è il motivo dell'attentato sanguinoso delle BR.

© 1987–2013 Agenzia Calendario | Partita IVA 09085210152 | Contatti
Powered by Energia Web | Hosting by Jonata Ltd